Transformation

Jeremy Cloake


Un cd interessante, uscito all'inizio del 2005, e nel quale c'e' una forte ispirazione dal modo tradizionale di suonare. Infatti dopo il cd "Resonance" insieme con Kenneth Sands uscita gia nel 1999, Jeremy ha passato il prossimo tre anni lavorando nellla vendita di yidaki per Buku-Larrngay Mulka centre in Yirrkala nel estremo Nord-Est del Arnhem Land. Il suo evoluzione come suonatore e' fortemente influenzato dal tempo passato li e questo e' molto chiaro sul questo registrazione. In particolare si nota i ritmi con forti accenti con un controllo preciso sul suono e il ritmo creato. jeremy_transformation

Per qualunque persone interessato nelle possibilita' di fusione tra il suonare tradizionale e tradizione musicale occidentale questo cd e' fondamentale. Ci sono dei aggrupameti ritmici che pongono delle sfide interessanti per suonatori che hanno voglia di estendere il loro flessibilta ritmica.

Per la maggiore parte, la musica sul questo cd e' veloce, spinto con ritmi ispirati dal tecno e tribal music. Ci sono pero anche qualche pezzo lento (non proprio meditativo) nei queli si puo sentire il maestoso controllo che ha Jeremy e che danno qualche spunto di prova anche per principianti.

Con questo cd Jeremy dimostra i benefici di una immersione nel suonare tradizionale del Yolngu e ci ha dato delle materiale importante per l'ascolto e per l'allenamento.

Tutto sommato un suono potente e preciso con suoni che variano dal techno, jazz fino alla musica ambiente e puro tradizionale. jeremy_transformation_inside