FLUIDitJ



iDIDJ programma eco-culturale.

Arnhem Land nel Northern Territory dell'Australia è un posto ottimo per studiare il didgeridoo nel contesto della sua cultura originaria. E' qui che lo strumento ha le sue origini mitologiche; oggi Arnhem Land è vista come la terra di nascità del didgeridoo, dove l'uso di questo strumento da parte degli aborigeni di questa zona continua con una tradizione ininterrotta da tempo immemorabile.

Arnhem Land è nota anche per un altro motivo: è una delle poche regioni australiane dove la cultura indigena è forte e dove la lingua, le leggi, le cerimonie e tradizioni sono rimaste intatte.

In più c’è la maestosità del panorama che è da vedere e da sentire.

iDIDJ - Rripangu Tour per studiare il didgeridoo 2005

Grande interesse è già stato espresso per il secondo iDIDJ - Rripangu Tour per studiare il didgeridoo - Settembre 2005.

Che cos'è: si tratta di un tour personalizzato con un interprete, nella zona della Penisola di Gove, combinando uno studio mirato del didgeridoo, e inoltre una sensibilizzazione alla cultura Yolngu, la loro terra e l'ambiente naturale.

Dove: si svolge nel Nord Est Arnhem Land, Northern Territory, Australia.

Costi: AUD$1400 a persona - AUD$2250 per coppie.

Che cosa è incluso nel costo? Noleggio di fuoristrada, carburante, pagamento per Djalu Gurruwiwi e altri custodi delle terre, organizzazione dei permessi, gite guidate giornaliere.

Itinerario: non c'è un itinerario fisso... Perchè? Perchè in Arnhem Land operiamo con i tempi Yolngu, non con i tempi Ngapaki! Nonostante questo durante i sette giorni faremmo tantissime cose, tra le quali lezioni con Djalu, andremo nel bosco per osservare e forse partecipare alla ricerca di un didgeridoo, imparando anche il sistema di inter-relazione familiare degli Yolngu. Incontreremo artisti, anziani e altri che vivono nelle comunità, imparando e praticando la conversazione in Yolngu Matha, (letteralmente Lingua Yolngu). Poi ci sarà caccia, pesca, ricerca di granchi, preparazione e cucina dei cibi trovati nel bosco, forse passando qualche ora a prendere il sole su qualche spiaggia tranquilla e isolata. Potrai essere sicuro che l'esperienza sarà ricca e le persone che incontrerai saranno affascinanti. Ci sarà l’opportunità di acquistare i didgeridoo direttamente da Djalu e altri manufatti nel centro artigianato della comunità. Lascia che ti dimostriamo il motivi per la quale Arnhem Land è un posto così speciale per questo viaggio di studio.

Voli per Gove: Qantas.com.au

Voli interni Australia : Qantas.com.au Virginblue.com.au

Sistemazione Alloggio: campeggio nella comunità di Djalu o a Ski Beach o Gikal’ - portate tenda e sacco a pelo, quello che serve per stare comodi oppure potrete noleggiare tutto da Alcan ( vi daremo i dettagli prossimamente). In alternativa potete prenotare al Motel di Gove Penisola da AUD$55 per notte a persona ( stanze triple) o nel Walkabout Lodge da AUD$42,50 a notte per persona ( in quattro).

Note e commenti: la cittadina vicino a Nhulunbuy ha tutte le comodità che servono per il resto, un centro commerciale per il cibo e gli effetti personali, la banca, lo sportello bancomat, ufficio postale, farmacia e telefoni pubblici. Contatti iDIDJ Australia se avete delle domande sui servizi della zona, o altre necessità speciali (es. assistenza medica) che avranno bisogno della nostra attenzione.

Prenotazione: dato che i posti sono limitati, incoraggiamo a prenotare in tempo per evitare mancanze.

Date: per il 2005 ci sono le seguenti proposte: numero minimo per ogni gruppo 6 persone, massimo 10.

15 luglio - 21 luglio
05 settembre - 11 settembre
03 ottobre - 09 ottobre
31 ottobre - 07 novembre

Viaggio inaugurale didgeridoo studio "iDIDJ-Rripangu" Giugno 2004

Commenti:

“Uno dei rari tesori che ci capitano poche volte nella vita. Ricordi del tempo passato rimarranno abbelliti nella mia mente per molto tempo. Spero di avere ancora l'opportunità di visitare Djalu e famiglia , sarà difficile trattenere qualche lacrima suonando e pensando del periodo passato li.” - Chris Riley

“L'iDIDJ tour è stato importante e unico per due motivi. Il primo motivo poichè il tour era personalizzato e il nostro gruppo era piccolo. Sento che questo fatto sia stato importante proprio perchè volevo avere una esperienza vera della vita degli Yolngu e condividere la vita quotidiana di Djalu e la sua famiglia. Non penso che questo fosse possibile in un grande festival. In secondo luogo non c'era un itinerario, si sentiva che non era una gita guidata e ogni giorno racchiudeva una sorpresa. Mi ha dato l'opportunità di imparare, partecipare e di essere coinvolto. In particolare mi sono piaciuti i momenti di merenda la mattina e il pomeriggio quando tutti si sedevano per parlare di qualcosa. Era un momento molto naturale e mi è piaciuto moltissimo. Durante il tour potevo vedere la vita vera degli Yolngu ed era proprio questo che cercavo. Grazie per aver organizzato il Djalu Tour; è stata una bellissima esperienza. E' stato molto importante vedere la vita reale e la loro cultura!” - Haruhisa Deguchi

“Grazie di tutto! Adesso mi diverto parlando del viaggio con gli amici! Un altro mio amico vuole vederti perchè sta studiando la lingua aborigena!” - Yuji Maeda

“L’iDIDJ esperienza con Djalu e la sua famiglia a Ski Beach è stato più di quello che avevo immaginato. Un'immersione completa nella vita e nella cultura di una comunità nella quale l'yidaki rappresenta una parte integrale dell'essere a tutti i livelli. Mi manca questo, mi mancano le conversazioni, mi manca tutto quello che c'è da imparare (musica, danza, lingua, relazione) e spero sinceramente di ritornare al più presto” - Martin O'Loughlin